Weekendesk
🇮🇹 Selezione di offerte con le giuste misure di sicurezza**
📅 Cancellazione gratuita fino a 2 giorni prima**
✅ Prenota adesso e paga a rate!**

A Pasqua partite senza fare le valigie!

7 avril 20202 min di lettura
A Pasqua partite senza fare le valigie

Man mano che entriamo nella quinta settimana di quarantena e nel mese di aprile, Pasqua è dietro l’angolo. Anche se quest’anno ci tocca rimanere a casa, perché rinunciare a quel viaggio o weekend che stavamo pianificando nel minimo dettaglio da tempo? Certo, senza valigie né trasporto e, ovviamente, senza uscire di casa. Con un po’ di immaginazione, però, tutto è possibile...

1. Preparate lo scenario

Mettersi all’opera per ricreare la destinazione in cui pensavate di trascorrere la Pasqua vi sarà di aiuto per rilassarvi e passare il tempo. Ispiratevi con un tutorial di Youtube e, tra accessori e travestimenti, potrete trasformare velocemente il vostro giardino in un bar sulla spiaggia o il vostro bagno in una vera e propria spa.

2. Viaggiate con le papille gustative

Una volta che avete il palcoscenico pronto, lasciate spazio ai piaceri della tavola. Perdetevi nel fascino di un suok o ammirate i vivaci Giardini Majorelle preparando un buon tajine per volare fino al Marocco. Fedeli alla tradizione? Puntate su lasagne, vitello tonnato e tiramisù per vivere la dolce vita direttamente a casa vostra. Le opzioni sono infinite... Cosa scegliete?

3. Presentazione con diapositive

Avete approfittato della quarantena per riguardare le foto dei vostri viaggi? Se siete già stati nella destinazione che avevate scelto per Pasqua, questo è il momento perfetto per ordinare le foto e rivivere quei momenti.

Un’altra opzione è preparare una presentazione con fotografie e informazioni sui posti che avevate pensato di visitare: condividerete bei momenti coi vostri amati sognando in grande. Quindi, non date retta al proverbio che dice Aprile, dolce dormire... e visitate tutti i posti che vi mancano direttamente dal divano!

4. Visita virtuale di un museo

La cultura non va in vacanza nemmeno col confinamento: sono tanti i musei che potete visitare con un interessante tour virtuale!

Dai Vaticani di Roma al Prado di Madrid passando per l’Hermitage di San Pietroburgo, qui potete trovare 12 musei online da non perdere in giro per il mondo.

5. Coronate il vostro viaggio con la musica locale

E, ciliegina sul weekend, date un tocco autentico alla vostra esperienza a suon di musica popolare. Scatenatevi al ritmo della pizzica salentina o della tarantella e riscoprite il liscio romagnolo. Volete andare in Spagna? Optate per lo spettacolare flamenco andaluso!

Alzate il volume e, almeno per un attimo, partite alla scoperta di nuovi orizzonti!