9 idee per una gita a meno di 2 ore da Roma

14 septembre 20205 min di lettura
Gite a meno di 2 ore da Roma

Vivete a Roma o dintorni e avete bisogno di qualche spunto per una gita fuori porta? Trovare idee nuove e adatte a voi non è sempre facile e navigare su internet leggendo centinaia di articoli, di certo, non aiuta. Abbiamo deciso di stilare la nostra classifica dei 9 migliori weekend fuori porta a meno di 2 ore di macchina da Roma..ma attenzione! Se avete solo una giornata oppure avete la fortuna di poter viaggiare per un fine settimana lungo non vi preoccupate: noi vi diamo le idee, voi combinatele e adattatele a vostro piacimento. 

Per vedere tutte le offerte a Roma e dintorni, [CLICCA QUI]

Laghi e borghi

1. Lago di Bolsena & Civita di Bagnoregio 

Lago di Bolsena

Il lago vulcanico più grande d’Europa è un paradiso per gli amanti della natura, del relax e della gastronomia. Numerose sono le spiaggette in cui rilassarsi o noleggiare un pedalò o una canoa ma il lago di Bolsena offre anche molti borghi da visitare come Capodimonte, considerato la perla del lago, Gradoli, tappa fondamentale per gli amanti del vino, e Bolsena, famoso per il suo centro storico medievale ben conservato. 

Civita di Bagnoregio

A soli 20 minuti da Bolsena si trova Civita di Bagnoregio, la città che muore, un borgo affascinante incastonato nella valle dei Calanchi, sospeso tra cielo e terra. La roccia su cui poggia da secoli subisce forti erosioni, ragion per cui questa fiabesca città non è destinata a durare nel tempo: un motivo in più per visitarla e immergersi nel silenzio che avvolge i vicoli del borgo 

2. Lago di Bracciano & il Castello Orsini-Odelaschi

Castello Orsini-Odelaschi

A soli 45 minuti dalla Capitale, troviamo il lago di Bracciano che oltre ad essere una rinomata meta di balneazione, offre borghi medievali e un Parco naturale regionale perfetto per un weekend fuoriporta. Anguillara Sabazia è situata su un promontorio panoramico ed è famosa per la sua città subacquea, un villaggio di epoca neolitica sommerso nelle acque del lago. Dopo la passeggiata tra vicoli acciottolati e pittoresche piazzette, vi suggeriamo di gustarvi un aperitivo a La Caletta sul Lago. Trevignano Romano è invece un borgo più intimo e meno affollato: una cena al ristorante La Vela darà un tocco romantico alla vostro giornata.

A Bracciano sorge invece il famoso Castello Orsini Odelaschi, una delle più belle dimore rinascimentali d’Europa. Andate alla scoperta della storia di una delle famiglie più potenti della regione e ammirate il panorama sul lago dai suoi maestosi giardini.    

3. Lago di Albano & Castel Gandolfo

Lago di Albano

Il Lago di Albano è perfetto per una domenica fuori porta, non solo perché ospita il borgo Castel Gandolfo, dove potrete ammirare numerose residenze papali estive, ma anche perché è possibile praticare numerose attività sportive, come mountain bike, kayak, canoa e jogging. Tutto questo a pochi passi dalla capitale. Da non perdere: una visita al borgo di Albano Laziale e i tour enogastronomici dei Colli Albani

Costa e isole

4. Isola di Ponza

Isola di Ponza

Questo piccolo paradiso mediterraneo vi sorprenderà con le sue ville imperiali, le sue spiagge cristalline, le sue grotte e la sua gastronomia. Non è un’isola facile da girare dato che quasi la totalità delle sue spiagge è raggiungibile solo in barca, ma vi assicuriamo che ne vale davvero la pena. Tuffatevi nelle sue acque turchesi, fate un giro in barca per ammirare le piscine naturali e le numerosi grotte disseminate sull’isola; passeggiate nell’animato porto e perdetevi tra le case colorate del centro storico.

5. Sperlonga

Sperlonga, Lazio

Se preferite rimanere sulla costa, Sperlonga è la vostra meta. Le spiagge di sabbia fine e le acque trasparenti gli hanno fatto ottenere la Bandiera Blu, ma questa località di mare vale la pena di essere visitata anche per il suo centro storico, le sue Torri a ridosso del mare e la Villa Tiberio con le sue grotte. Sperlonga è una cittadina piuttosto tranquilla ma se volete divertirvi a tempo di musica e bevendo un buon drink sulla spiaggia fate tappa a Bazzano Beach; se invece volete provare uno dei migliori apericena, dirigetevi a La Piazzetta.

Parchi e Giardini

6. Parco dei Mostri di Bomarzo

Parco dei Mostri di Bomarzo

Grandi e piccini si divertiranno a esplorare il Parco dei Mostri di Bomarzo, opera di Pirro Ligorio che iniziò la sua costruzione nel 1552. Situato in provincia di Viterbo, è un luogo unico al mondo dove miti e leggende si uniscono per dar vita a uno spazio in cui architettura e natura si fondono. La visita del parco è di circa due ore e da lì potete poi raggiungere la bella Viterbo o il lago di Bolsena, rispettivamente a 25 e 45 minuti di macchina.

7. Giardino di Ninfa

Giardino di Ninfa

Un’altra escursione fattibile in giornata è quella al Giardino di Ninfa, un giardino davvero unico nel suo genere (il New York Times l’ha consacrato giardino più bello al mondo), nato sulle antichi ruderi di una città perduta. Costruito fra gli anni ‘20 e ‘30, è attualmente un’oasi protetta dal WWF e per questo motivo l’apertura al pubblico non è giornaliera quindi se ci volete andare, controllate prime sul sito internet. Godetevi qualche ora in quest’oasi di pace e natura e se avete tempo, visitate anche il vicino borgo di Bassiano per assaggiare il suo famoso prosciutto e il sito archeologico di Norba Antica

8. Parco Naturale Marturanum

Parco naturale Marturanum

Tra il Lago di Bracciano e Viterbo, nell’inconfondibile paesaggio del Lazio Etrusco, ecco un’idea per gli amanti delle passeggiate all’aria aperta. Il Marturanum è un parco dotato di numerosi sentieri segnalati che passano attraverso necropoli etrusche nascoste tra boschi di cerri e torrenti trasparenti. Noi suggeriamo il Sentiero escursionistico dei Valloni, che grazie ad un canyon e ad un bosco di liane unisce due borghi interamente costruiti sul tufo, Barbarano e Blera. 

9. Parco Naturale dei Monti Simbruini

Parco Naturale dei Monti Simbruini

Al confine tra Lazio e Abruzzo, situato nella bellissima cornice degli Appennini, il Parco Naturale dei Monti Simbruini è una destinazione adatta sia nella stagione invernale che in quella estiva. I suoi 30.000 ettari di territorio protetto possono essere scoperti a piedi lungo i sentieri e cammini da trekking, a cavallo, in mountain bike o con le ciaspole, e sono abitati da molte specie animali, tra cui cervi, caprioli, lupi, orsi bruni e l’aquila reale.

Nelle vicinanze potete visitare la località termale di Fiuggi o i borghi di visitare Subiaco e Canterano, che fanno parte della classifica dei borghi più belli del Lazio.